Istituto del Mondo Arabo a Parigi

L’Istituto del Mondo Arabo IMA (Institut du Monde Arabe in francese), è situato nel pieno centro di Parigi, nel V Arrondissement. Aperto al pubblico dal dicembre 1987, è stato progettato dall’architetto Jean Nouvel e dal Architecture-studio che hanno voluto realizzare connubio tra la cultura araba e cultura occidentale.
La costruzione di quest'edificio pur essendo iscritto nella politica dei grandi lavori voluti da François Mitterrand è stato deciso sotto il settennato di Valery Giscard di Estaing nel 1973 con la volontà di migliorare le relazioni diplomatiche tra la Francia ed i paesi arabi.
La facciata settentrionale che si affaccia sulla Parigi storica, la facciata meridionale riprende i concetti storici della geometria ed architettura araba con 240 moucharabieh (Musharabie in italiano) formati da diaframmi. Questi diaframmi si aprono o chiudono a seconda della luce che batte sulla facciata regolandone il passaggio all’interno dell’edificio.

IMA07
una vista di insieme della facciata settentrionale


IMA06
facciata settentrionale moucharabieh 

IMA03
la facciata meridionale con i suoi 240 moucharabieh

IMA08
Ancora la facciata meridionale

IMA02
Un moucharabieh visto dall'esterno...
IMA04
Ed un moucharabieh visto dall'interno dell'edificio
IMA05
Una vista particolare della Torre Eiffel
    
Curiosità: I Moucharabieh o Musharabie
Il moucharabieh, è un dispositivo di ventilazione naturale forzata frequentemente utilizzati nella tradizionale architettura araba. Si tratta di un traliccio in legno intagliato che offre protezione dal sole caldo in estate e aumenta la circolazione d’aria grazie alla riduzione di superficie che accellera la velocità delle correnti d’aria.
moucharabieh





Riferimenti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Istituto_del_Mondo_Arabo

Altri post che potrebbero interessarti



1 commento:

  1. Complimenti ancora per una visione a 360 gradi della realtà che ci circonda.

    RispondiElimina